Firenze circa 38 km
Città d'arte rinascimentale di straordinaria bellezza, ricca di monumenti come il Campanile di Giotto, il Battistero di San Giovanni con la cupola del Brunelleschi, la Basilica di San Lorenzo, di Santa Maria Novella e di Santa Croce. Il luogo però più affascinate e carico di storia è Piazza della Signoria, che da sempre rappresenta il cuore della vita sociale e politica della città. Guardandovi intorno potrete ammirare il Palazzo Vecchio e le numerose statue fra cui il David di Michelangelo. Ricca anche di importanti musei primo fra tutti la Galleria degli Uffizi. Da non dimenticare poi un particolare vero gioiello: il Ponte Vecchio sul fiume Arno.
Pisa circa 58 km
Prestigiosa città universitaria caratterizzata dalla celebre Torre pendente nella “Piazza dei miracoli” e famosa per i romantici “lungarni”.Di notevole rilevanza anche Piazza dei Cavalieri, ideata da Giorgio Vasari, che accoglie l’omonimo palazzo sede della “Scuola Normale” ed il museo Nazionale di S. Matteo.
Siena circa 59 km
La città del Palio, con le sue contrade e le sue piazze, le chiese ed i palazzi. Unica per bellezza la Piazza del Campo ove sulla sua terra il 2 Luglio ed il 16 Agosto di ogni anno si corre la celebre corsa di cavalli. Da scoprire infine la magia e l’intreccio dei vicoli che nascondono bellezze meno celebri ma non per questo meno affascinanti e ricche di storia.
Lucca circa 62 km
E’ una città d’arte con origini antichissime ed ha una particolare struttura urbana caratterizzata dalle mura che la proteggono La varietà del paesaggio l’hanno resa meta ambita sia per i turisti che amano la montagna, con la Garfagnana e l’Abetone, sia per turisti che amano il mare e i locali alla moda di Viareggio e della Versilia.
Volterra circa 37 km
Volterra gioiello d’arte etrusca, romana e medioevale, domina da un colle di 600 metri tutta la valle fino al mare. E ‘ famosa per le imponenti Rocche medioevali e per la lavorazione artigianale dell’alabastro eseguita con la passione e l’amore di un tempo nelle botteghe del centro storico. Da visitare il Museo di Archeologia Etrusca “Guarnacci”.
Monteriggioni circa 43 km
Sicuramente incomparabile, rappresenta il piccolo grande gioiello della Terra di Siena e di tutta la Toscana. Sia pure per le sue piccole dimensioni, esso racchiude in sè tutte le caratteristiche di borgo medievale, in un contesto nel quale, all’interno dell’antica cerchia muraria sembra che il tempo scandisca i ritmi di un passato ancora vivo sul percorso dell’antica Via Francigena.
San Gimignano circa 25 km
Antico borgo medioevale caratterizzato dalla magia delle sue imponenti torri.Grazie alla via Francigena che lo attraversava ebbe una straordinaria fioritura di opere d’arte che adornarono chiese e conventi.Di notevole bellezza la duecentesca “Piazza della cisterna” con l’antico pozzo centrale.
Certaldo circa 9 km
Certaldo è un comune italiano di 16.083 abitanti della città metropolitana di Firenze, in Toscana. Città natale di Giovanni Boccaccio, di origine etrusco – romana. All’interno del borgo antico situato su un livello più alto rispetto al paese moderno, si può visitare la casa del celebre poeta con la sua biblioteca specializzata in tutte le edizioni e traduzioni del Decameron.Sempre in “Certaldo Alto” da visitare il Palazzo Pretorio con gli affreschi di Benozzo Gozzoli.
Vinci circa 26 km
La città di Leonardo. Qui si può visitare “il museo leonardiano”, nelle sale del bellissimo castello dei Conti Guidi (XI-XII), che rappresenta una delle raccolte più ampie e originali di macchine e modelli del Leonardo inventore, tecnologo e ingegnere. Di notevole interesse anche la “Casa natale di Leonardo”, ad Anchiano e la Biblioteca Leonardiana.
San Miniato circa 15 km
San Miniato è un delizioso borgo arroccato su un colle lungo l’Arno, a metà strada tra Firenze e Pisa e situato lungo la famosa Via Francigena. Le origini della città risalgono all'epoca etrusco-romana ed è ricca di chiese e palazzi storici da visitare.Il Castello che venne fatto costruire nel 962 dall'imperatore Ottone I°dove vi soggiornò anche Federico Barbarossa e papa Gregorio V. La Rocca che si trova sulla sommità del colle, a completamento del complesso difensivo del castello: qui Federico II, tra il 1217 e il 1221, fece costruire la Torre simbolo di San Miniato. La Cattedrale che si affaccia sulla Piazza del Duomo e che risale al 1200 con la sua facciata decorata da ceramiche disposte secondo la forma delle costellazioni dell'Orsa Maggiore e Minore. San Miniato e la città famosa anche per il suo prelibato tartufo e dove ogni anno si tiene la importante “Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco”.
Montelupo circa 22 km
Poco distante da Firenze (circa 20 km) si trova Montelupo Fiorentino, un paese che sembra essersi fermato nel tempo, dove le sue mura medioevali sembrano proteggerla dal caos cittadino e dai ritmi frenetici della città. Un'oasi di relax tra le verdi colline e i rigogliosi boschi, nonchè le meraviglie storiche presenti in città. Da visitare assolutamente le chiese di Santa Maria e di San Giovanni Evangelista così come la Villa Medicea dell'Ambrogiana. Montelupo in particolare è famosa per la produzione di ceramica e del vetro, che vanta qui una lunga tradizione tramandata da generazione in generazione. Anche se negli anni è un pò entrata in crisi, oggi vede la sua rinascita, grazie anche alla creazione del Museo della Ceramica che ha fatto riscoprire la bellezza ed il fascino di questo materiale e la bravura dei maestri fiorentini che grazie ai risultati ottenuti, oggi la città rimane uno dei fulcri più importanti nella produzione e nella lavorazione nel settore del vetro e della ceramica
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Cookies Policy Chiudi